Ginecologo Ovodonazione a Roma : probabilità e percentuali di successo

Le percentuali di successo della ovodonazione di ovociti sono molto più alte delle percentuali nella normale IVF omologa e dipendono dall’età della donatrice di ovociti e non più dall’età della ricevente. Possiami dire che le percentuali di successo sono inversamente proporzionali all’età della donatrice: se la donatrice di ovociti ha meno di 25 anni si può arrivare a percentuali di successo fino al 70% per tentativo.
Per consulenza su ovodonazione a Roma interpellate il dott Franco Lisi

 
4 comments on “Ginecologo Ovodonazione a Roma : probabilità e percentuali di successo
  1. mary3450 ha detto:

    Ma io come faccio a sapere l’età della donatrice? me la dicono?

     
    • centriov ha detto:

      Si certo che le dicono l’età della ovodonatrice. Bisogna vedere poi se é vera. Quindi prima di affidarsi ad un centro di ovodonazione in un altro paese bisogna conoscere bene il centro e sarebbe meglio un centro dove il ginecologo italiano che la segue ha buone conoscenze.

       
  2. celeste72 ha detto:

    Ho 42 anni e sono in contatto con un centro di fecondazione con ovodonazione fuori dall’italia. Mi hanno parlato di percentuali di successo che si aggirano intorno all’80%. Posso crederci?

     
    • centriov ha detto:

      Salve
      per quanto riguarda le percentuali di successo dell’ovodonazione sicuramente se le donatrici sono molto giovani e la donatrice è dedicata ( tutti gli ovociti di una donatrice usati per una ricevente ) si può arrivare a percentuali di successo vicine al 70/80%.

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Argomenti dei posts

Dr Franco Lisi ginecologo Riproduzione Assistita

1

Scoop.it Novità dalla fecondazione assistità