Ginecologo ovodonazione a Roma e in Italia

Il dott Lisi ha ricominciato a mettere in lista d’attesa le pazienti per ovodonazione.Dal 9.4.2014 la fecondazione eterologa in Italia é permessa. Cosa vuol dire questo: che le coppie che hanno necessità di donazione di spermatozoi o ovociti o di entrambi, per avere una gravidanza finalmente non avranno più la necessità di andare nei centri esteri di fecondazione assistita.Quante sono le coppie Italiane che sono state costrette a recarsi all’estero per la fecondazione eterologa: nessuno lo sa con certezza perché il calcolo si basa solo su ipotesi. Si ipotizza un numero intorno alle 5000 coppie l’anno ma questo é un numero sicuramente sottostimato.

Quando saranno pronti i centri italiani a effettuare le donazioni di sperma e di ovociti: anche qui la risposta é difficile. Per la donazione di sperma non esistono grandissimi problemi e il reperire donatori non é difficilissimo, per esempio tra gli stessi pazienti. Invece per la donazione di ovociti la questione si fà più complessa : con la possibilità di colture estese, di congelamento embrionario, di diagnosi preimpianto é molto difficile che le pazienti possano donare gli ovociti in maniera altruistica. Rimane la possibilità della donazione da amica o sorella, ma intanto bisogna avere una sorella giovane e poi siamo sicuri che in caso di nascita di un bambino non si creino dinamiche psicologiche errate?

Quindi la cosa più importante da comprendere é se le eventuali ovodonatrici potranno essere remunnerate o no. Ci vorrà un pò di tempo per comprendere tutto questo e si comprenderà prima se lo stato emanerà delle linee guida precise.Immagine

 
Informazioni su

cellulare 3472684486
numero verde 800 926071

Pubblicato in ovodonazione cos'é Taggato con: , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Argomenti dei posts

Dr Franco Lisi ginecologo Riproduzione Assistita

1

Scoop.it Novità dalla fecondazione assistità